Come conservare la base pizza precotta Natacotta

base pizza precotta

La pizza spesso viene considerata come un alimento da preparare, cuocere e mangiare in breve tempo ma grazie alla diffusione delle basi pizza precotte di Natacotta, capaci di far risparmiare tempo e denaro, è possibile conservarne una piccola scorta nella propria dispensa di casa, da utilizzare quando si ha voglia di degustare una buona pizza, da condire con tutti gli ingredienti preferiti ma soprattutto senza uscire di casa.

Come conservare la base pizza precotta?

Per cercare di mantenere maggiormente integre le qualità organolettiche, le sue caratteristiche e per evitare possibili contaminazioni, si suggerisce sempre di preservare le basi pizza precotta nel frigo o addirittura nel freezer, così da avere una temperatura sempre costante e controllata, ma una delle tante caratteristiche che rende davvero unica nel suo genere la nostra base pizza consiste proprio nel fatto che essa può essere tranquillamente conservata a temperatura ambiente, possibilmente in un luogo fresco e asciutto.

Se vi state chiedendo come conservare la base pizza precotta e perché, siete atterrati nel posto giusto poiché si sceglie di conservare una base pizza precotta proprio per la sua facilità di utilizzo e per averne sempre una piccola quantità a disposizione e poterlo fare senza occupare inutilmente spazio nel proprio frigo o nel freezer è sicuramente un vantaggio, che sta molto a cuore ai numerosi consumatori che, giorno dopo giorno, scelgono proprio di affidarsi al nostro marchio.

Base pizza precotta: che cos’è?

Di solito, quando si parla di alimenti precotti si tende sempre a considerarli come una sorta di cibo minore e addirittura di bassa qualità ma, fortunatamente, sono sempre di più i clienti che invece hanno compreso le vere potenzialità di alcuni prodotti già pronti e hanno deciso di affidarsi ad aziende leader nel settore, capaci di garantire genuinità, qualità e bontà, proprio con l’intenzione di risparmiare tempo, abbattere i costi ma senza rinunciare al gusto e all’impiego di fantasia dietro i fornelli.

La base pizza precotta non è altro che un impasto già lievitato, spianato artigianalmente e successivamente cotto, che si può presentare in diversi formati e dimensioni e la cui particolarità è proprio quella che è già pronta per essere farcita, richiede solo una breve rigenerazione in un semplice forno casalingo per circa cinque minuti.

Natacotta: la base pizza precotta che si conserva a temperatura ambiente

Le nostre basi pizza Natacotta, fatte solo ingredienti naturali e prive di conservanti e additivi, si differenziano da tutte quelle presenti sul mercato proprio per il fatto che possono essere conservate a temperatura ambiente per ben 30 giorni ma, allo stesso tempo, possono essere anche congelate e conservate per un anno anche se una volta scongelate devono essere consumate necessariamente entro 15 giorni.

A rendere unici i nostri prodotti sono alcuni passaggi fondamentali come: la scelta delle materie prime genuine e altamente selezionate, il metodo di lavorazione innovativo, la lunga maturazione naturale, la stesura a mano per garantire un risultato finale molto più leggero, digeribile e gustoso rispetto alla classica pizza.

Solo grazie all’attenta e accurata osservazione di tali passaggi è possibile offrirvi tutta la qualità di una pizza stesa dolcemente a mano poiché la vera bontà di una pizza parte proprio dal tipo di impasto e i nostri prodotti, realizzati con materie prime di alta qualità, sapientemente lavorati a mano, senza conservanti, additivi e OGM, sono ideali per realizzare pizze buone come appena sfornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment.

X

Iscriviti alla nostra newsletter e

Ricevi il

15%

sconto

sul tuo primo acquisto