fbpx

Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte ricetta

Quando si decide di acquistare una base pizza precotta, il tempo a disposizione per scegliere i vari condimenti sembra aumentare. Dal momento che non ci si deve più preoccupare di preparare l’impasto e di rispettare i tempi di lievitazione o di maturazione ma è tutto già pronto da condire e infornare,  è possibile lasciare libero sfogo alla fantasia e creare abbinamenti apparentemente insoliti ma capaci di stuzzicare il gusto e di soddisfare anche i palati più esigenti e raffinati. Come la ricetta Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte.

Quella che vi proponiamo di seguito, infatti, non è una ricetta propriamente leggera visto che le melanzane utilizzate per condire la pizza andranno precedentemente fritte ma vi possiamo garantire che si tratta di una preparazione davvero deliziosa e che abbinata al prosciutto cotto e al fiordilatte diventa semplicemente squisita.

La ricetta Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte ci ricorda di come alcune ricette semplici della tradizione gastronomica italiana possano in realtà diventare delle vere e proprie delizie se abbinate ad alcuni semplici ingredienti.

La pizza che vi proponiamo, infatti, altro non è che una semplice pizza Margherita con melanzane fritte e prosciutto cotto in aggiunta, diventando così un vero e proprio capolavoro.

Le melanzane fritte: un ottimo contorno ma non solo

Le melanzane fritte sono un contorno che non può davvero mancare sulle tavole degli italiani, soprattutto durante il periodo estivo. Si tratta di una ricetta semplice, veloce da realizzare ma soprattutto molto gustosa e che si abbina perfettamente ai secondi piatti a base di carne o di pesce ma che può dar vita anche ad altre insolite ricette come la nostra Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte.

Il segreto per ottenere delle buone melanzane fritte consiste principalmente nello scegliere il giusto tipo di melanzane poiché le più adatte a questa preparazione sarebbero quelle tonde viola, dalla polpa molto tenera e dolce.

Se preferite, in alternativa, potete utilizzare anche quelle nere e lunghe, di cui vi consigliamo di salare i cubetti una volta tagliati e di lasciarli in uno scolapasta, coperti possibilmente da un peso per almeno una mezz’ora, in modo da permetterle loro di rilasciare l’acqua di vegetazione in eccesso che altrimenti potrebbe donare un sapore amarognolo.

Molto importante, durante la preparazione delle melanzane fritte, è anche la quantità e la temperatura dell’olio, che dovrà essere sempre sui 180° e dovranno galleggiare nell’olio bollente, solo così lo shock termico consentirà la formazione della crosticina capace di sigillare e di impedire che il cibo si inzuppi d’olio.

Delle buone melanzane fritte devono risultare morbide all’interno e ricoperte esternamente da una lieve crosticina dorata che le rende leggermente friabili, irresistibili e capaci di sciogliersi in bocca.

Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte

La pizza nasce come piatto popolare proprio per la semplicità delle materie prime impiegate nell’impasto e sia per gli ingredienti che possono esservi adoperati come condimento.

La pizza è perfetta quando viene esaltata da condimenti semplici ma diventa irresistibile quando viene condita da ingredienti semplici ma in chiave rivisitata.

Print Recipe
Natacotta con melanzane fritte, prosciutto cotto e fiordilatte ricetta
Tempo di preparazione 3 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti
Tempo di preparazione 3 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti
Istruzioni
  1. Aprire la busta contenente la nostra base pizza Natacotta, condire con la salsa di pomodoro precedentemente preparata, aggiungere il prosciutto cotto sfilacciato, le melanzane fritte in precedenza e il fiordilatte sfilacciato.
  2. Infornare nel forno ventilato a 250 °C per circa 5 minuti, riponendola direttamente sulla griglia e non in teglia per evitare la comparsa di eventuale condensa. Servire ben calda.

Commenta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

WhatsApp chat