Pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta

Oggi vi proponiamo un’altra ricetta con un classico accostamento di ingredienti tipo della stagione primaverile, stiamo parlando della pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta.

Prima di passare al procedimento utile a realizzare questa deliziosa e irresistibile ricetta occorre ricordare che le fave fresche e il pecorino sono considerati un antipasto primaverile tipico della cucina tradizionale romana, perfetti anche con una buona fetta di pane casereccio oppure in questo caso con una buona base pizza precotta.

Le fave sono buonissime crude con il classico abbinamento formaggio pecorino stagionato e pancetta ma sono gustose anche cotte, in primi piatti, nelle zuppe, nelle torte salate o nelle focacce oppure possono essere degustate anche come contorno sfizioso.

Questi legumi sono, infatti, tipici della stagione primaverile e vi suggeriamo di approfittarne finché saranno disponibili. Qualsiasi sia il tipo di preparazione che vogliamo realizzare con le fave fresche, occorre sempre scegliere dei baccelli belli freschi e pieni, possibilmente non troppo grandi in modo da avere delle fave piccoline delle quali potremo mantenere anche la buccia e che risulteranno così molto più saporite.

Pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta: proprietà e benefici delle fave 

Le fave possono essere consumate cotte o crude e sono vendute sia secche, sia fresche ma tutti sanno che il connubio perfetto è proprio quello con il pecorino stagionato, in quanto il sapore leggermente dolce delle fave si amalgama benissimo con quello deciso, marcato e salato del pecorino stagionato, creando un binomio davvero eccellente.

Le fave possiedono numerosi effetti benefici per l’organismo, in quanto apportano un buon contenuto di proteine, di fibre, di carboidrati e pochissimi grassi ma soprattutto contengono tanta acqua.

Inoltre, le fave, sono naturalmente ricche di ferro, di potassio, di magnesio, di rame, di selenio e possiedono moltissime vitamine.

Come abbiamo già detto, le fave possono essere degustate in tanti modi diversi e sia cotte oppure fresche e in abbinamento a salumi e formaggi, accompagnate sempre da pane casereccio, da focacce o da pizze.

Pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta: la ricetta

Questa pizza, come sempre preparata con una base pizza precotta Natacotta, (ordinabile online) ha un sapore veramente eccezionale ed è, inoltre, facile e veloce da realizzare, particolarmente adatta per chi ha poco tempo a disposizione e non ama di certo trascorrerlo dietro i fornelli.

Nella ricetta della pizza fave, pecorino stagionato e pancetta che vi proponiamo di seguito, non è previsto l’utilizzo di salsa di pomodoro, in quanto si tratta di una pizza completamente bianca. Vi possiamo assicurare che non si sente assolutamente la mancanza del pomodoro che anzi avrebbe completamente disturbato l’armonia di sapori e alterato il risultato finale.

Siamo certi che la pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta è un’autentica golosità per veri intenditori, capace di conquistare anche i palati più esigenti e raffinati.

Si tratta, infatti, di una combinazione particolarmente azzeccata tra le fave, la pancetta e il pecorino stagionato che una volta adagiato sulla pizza creerà una sorta di strato cremoso capace di avvolgere il tutto e di renderlo particolarmente gustoso e irresistibile.

Print Recipe
Pizza con fave, pecorino stagionato e pancetta
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 4 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 4 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment.

X

Iscriviti alla nostra newsletter e

Ricevi il

15%

sconto

sul tuo primo acquisto